Sarri disegna la Juve e pensa a Icardi. Lo voleva già al Napoli e al Chelsea e ora c’è un vantaggio

Con l’arrivo di Sarri, la Juve potrebbe cambiare faccia e modulo. Probabile che il nuovo tecnico, almeno inizialmente, possa puntare sul 4-3-1-2 e chiedere a Ronaldo di agire da centravanti. L’altro attaccante potrebbe essere uno tra Higuain e Mandzukic, ma il club bianconero potrebbe anche cederli e puntare su un’altra punta.

“L’altra punta, chiaramente, è Mauro Icardi. Sarri lo ha cercato anche per il Chelsea e quella trattativa è già un piccolo tormentone. La Juve ci pensa. Pregi: Icardi si prende con uno sconto prima impensabile, ha i numeri di un grande attaccante e in area è secondo a pochi. Dubbi: la convivenza con Cristiano Ronaldo, soprattutto in un attacco a tre. Se sarà 4-3-1-2, con Bernardeschi o Ramsey trequartista, ci saranno nuovi movimenti da studiare”, spiega La Gazzetta dello Sport.

“Capitolo falso 9. Sarri ha cambiato la carriera quando ha chiesto a Mertens di giocare al centro del tridente, non a sinistra. La soluzione alla Juve, sulla carta, è praticabile con Dybala: Paulo sente la porta e ha la tecnica per giocare con tutti. Deve solo fare inversione a U: invece di per cercare la palla a metà campo, come faceva con Allegri, pensare alla porta”, aggiunge la rosea.

FONTE: http://www.fcinter1908.it/primo-piano/sarri-disegna-la-juve-e-pensa-a-icardi-lo-voleva-gia-al-napoli-e-al-chelsea-e-ora-ce-un-vantaggio/