histats Juve, Offerta in arrivo per Dybala: la decisione della juve – Passione Bianconera
Loading...

Juve, Offerta in arrivo per Dybala: la decisione della juve

Torna in primo piano il futuro di Paulo Dybala: nonostante le smentite di rito e l’addio di Massimiliano Allegri è tutt’altro che scontata la permanenza dell’attaccante argentino alla Juventus.

Loading...

Le difficoltà incontrate in questa stagione hanno fatto riflettere il club bianconero, che non considera più incedibile la Joya e valuterà con attenzione le offerte che arriveranno nei prossimi mesi.

A parte l’Inter, per ora in stand-by in attesa dell’annuncio di Antonio Conte, la pretendente più interessata a Dybala è il Bayern Monaco 29 volte campione di Germania. Secondo quanto riporta il Corriere dello Sport, i bavaresi, che stanno rivoluzionando la rosa dopo gli addii di tanti veterani, sono pronti ad offrire ai bianconeri 80 milioni di euro.

La Juventus prende tempo per il momento, ma a Torino si fa sapere che nonostante la stagione negativa la valutazione del cartellino del giocatore è ancora vicina ai 100 milioni di euro. Ma potrebbero arrivare novità nelle prossime settimane, dopo l’arrivo del nuovo allenatore: con l’approdo di Sarri, ad esempio, il futuro della Joya in bianconero sarebbe più sicuro.

Nella giornata di venerdì Dybala ha commentato le voci di mercato che lo riguardano a margine di un evento a Milano: “Ho molto rispetto per questa maglia e per questi tifosi, quindi parlerò solo della Juventus e non di altre squadre. Mi sembra una mancanza di rispetto”.

“Mio fratello ha parlato per sè, io ho parlato con Paratici, lui sa quello che penso e che voglio fare l’anno prossimo: continuare a giocare alla Juventus. Tutti poi sanno che non dipende solo da me, la società deve fare le sue scelte e fare la squadra con l’allenatore che verrà, io però voglio stare qui”.

Dybala si riferisce alle parole di suo fratello Gustavo, che aveva dichiarato: “Ci sono molte possibilità che Paulo lasci la Juve, ha bisogno di un cambiamento. Non è felice e non sarà l’unico ad andarsene. Rimarrà in Italia o andrà all’estero? Questo non lo posso dire. Era molto a suo agio in Italia, ora non lo è più”.

FONTE:sport.virgilio.it