Agnelli: “Juve eliminata in Champions? Ajax ha meritato. Allegri esonerato?

Andrea Agnelli, presidente della Juventus, dopo l’eliminazione dalla Champions League per mano dell’Ajax, ha parlato ai microfoni di Skysport. Ecco le sue parole: «Come sapete è il mio mestiere quello di essere presente in certi momenti e fare valutazioni generali. Ha meritato l’Ajax di passare il turno per quello che ha fatto sul campo. Ma noi siamo ancora stati in un quarto di Champions come in tutti gli ultimi anni siamo stati presenti nelle fasi finali: questo è un motivo d’orgoglio portare avanti questo percorso. Credo che loro abbiano meritato, sono una squadra che va a cicli, il loro è partito con l’Europa League qualche anno fa. Non è la singola partita che rileva tutto, dal mio punto di vista bisogna fare una valutazione complessiva e sabato possiamo vincere l’ottavo scudetto consecutivo e siamo stabilmente tra le prime otto d’Europa. Siamo quindi oggi nel ranking europeo e le valutazioni complessive possono solo essere positive.

Credo che l’Ajax abbia messo in difficoltà anche il Bayern e il Real così come la Juventus e ogni tanto serve la cultura che permette di dire bravi agli avversari, non sono partiti da favoriti, eravamo partiti noi da favoriti ma il calcio è anche questo. Per noi la Champions sarà per certo un obiettivo il prossimo anno, il nostro è un undici che può ancora crescere, con Allegri in panchina; ridiscuteremo il contratto perché ha un anno, come avevamo detto a inizio stagione, ma è garantita la continuità di un futuro per la Juventus».

FONTE:http://www.fcinter1908.it/le-rivali/agnelli-juve-eliminata-in-champions-ajax-ha-meritato-continuiamo-con-allegri/